Henry Schein Krugg Decontamination tracciabilità

La tracciabilità del processo di sterilizzazione è collegata al concetto di rintracciabilità del prodotto e quindi alla sterilità dello stesso. Se infatti si riesce a dare evidenza che il processo è stato controllato e conforme agli standard attualmente vigenti allora il prodotto risultante sarà sterile. Questo è l’unico modo per proteggersi da eventuali contenziosi legali fatti dal paziente in caso di problemi post-operatori.

LINEE GUIDA ISPESL
Linee guida sull’attività di sterilizzazione quale protezione collettiva da agenti biologici per l’operatore nelle strutture sanitarie:
“La tracciabilità è una procedura che consente di ricostruire… tutte le fasi dell’avvenuto processo di sterilizzazione mediante registrazione su supporto cartaceo e/o informatico… la documentazione inerente l’intero processo di sterilizzazione… dev’essere archiviata e conservata. Si consiglia di adottare sistemi di tracciabilità informatizzati”.

Scarica il prontuario completo
Scarica il prontuario completo
DOWNLOAD