Henry Schein Krugg Decontamination Ambiente icona Aria

ARIA

La contaminazione particellare dell’aria dello studio, pur essendo un concetto “esterno” al processo di sterilizzazione, è in realtà molto importante e ad esso collegato al fine di garantire e preservare il livello di decontaminazione raggiunto dai DM. L’aerosol generato dagli strumenti rotanti può diffondersi per lungo raggio all’interno dello studio odontoiatrico andando quindi a contaminare l’ambiente di lavoro.

Henry Schein Krugg Decontamination Ambiente icona Acqua

ACQUA

Anche la qualità dell’acqua dei riuniti odontoiatrici è di considerevole importanza poiché sia i pazienti che gli operatori ne sono regolarmente esposti. Una delle caratteristiche peculiari dell’acqua che alimenta la poltrona odontoiatrica è quella di combinare la capacità di sviluppare rapidamente il biofilm con quella di generare aerosol potenzialmente contaminato e tale biofilm diventa poi una fonte continua per la contaminazione del sistema.

Henry Schein Krugg Decontamination Ambiente icona Superficie

SUPERFICIE

La pulizia delle superfici di lavoro, pur essendo un concetto “esterno” al processo di sterilizzazione, è in realtà molto importante e ad esso collegato al fine di garantire e preservare il livello di decontaminazione raggiunto dai dispositivi medici”